top of page

evento benefico "Griminelli & Friends"

Concerto Griminelli al PalaBigi, le stelle cantano per il maestro e per sostenere le associazioni dell'Ospedale di Reggio Emilia.


Reggio Emilia, 20 novembre 2019 - Tutto esaurito per il concerto dell’anno a Reggio. La lunga attesa è finita, finalmente ci siamo. Il PalaBigi accenderà le luci su una grandissima festa di compleanno e parata di star, quella di Andrea Griminelli per i suoi 60 anni. Il flautista di Correggio sarà attorniato dall’abbraccio del pubblico e dei suoi amici, nelle vesti di invitati eccellenti, ovvero Sting, Andrea Bocelli, Renato Zero, Amii Stewart, Zucchero Fornaciari, Irene Fornaciari, la soprano coreana Sumi Jo, Beppe Carletti e Red Ronnie, che presenterà. Ma non mancheranno altre sorprese, perché il musicista ha in mente di chiamare sul palcoscenico altri amici cari e colleghi che lo hanno accompagnato nel corso della sua lunga e illustre carriera. Sarà una festa nella festa anche perché oggi è la giornata internazionale dei Diritti dell’Infanzia, appuntamento molto sentito dal maestro e dalla moglie, mentre il ricavato sarà destinato a CURARE ONLUS per i MIRE , Grade, Apro Onlus, Associazione Sol Azul.



Per Griminelli è una giornata campale perché proprio è uscito il suo nuovo disco, dedicato alle più belle e significative arie d’opera che ha suonato, «il più bel disco che ho fatto sinora», osserva lui. Ribadendo così di essere all’apice della forma musicale e della carriera.


L’evento sarà molto particolare. Un’ode alla musica di ogni genere e latitudine, visto che a interpretarla troveremo, da locandina, tre italiani, un’americana, un inglese e una sudcoreana, a cantare in ‘solo’ e suonare in duetto con il Maestro reggiano musica classica e arie d’opera, ma anche canzoni pop e rock. Tanti artisti con la a maiuscola per raggiungere un pubblico davvero trasversale. «Si aggiungeranno altri nomi sul palco, oltre a quelli segnalati. Dovremo solo stare attenti a non sforare troppo con l’orario – dice Griminelli, che intanto ricorda – come oggi, 20 novembre sia la giornata internazionale del Bambino: per questo – continua – abbiamo chiamato un coro di quaranta voci bianche, l’ensemble ‘Sorridi con noi’, che si sommeranno a un coro di 150 adulti più l’orchestra sinfonica Stradivarius e la band dei Lokomotion. Ci saranno più di 250 persone sul palcoscenico».



8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page