Registrati alla newsletter

MIRE …L’OSPEDALE VISTO CON GLI OCCHI DEI BAMBINI

21/02/2015

 

 Paura del dottore e delle medicine? I bambini la possono vincere se sono assistiti da medici e infermieri affettuosi in un ambiente sereno e colorato che li aiuti a trovare il benessere. Dopo l’iniziativa del 2010 “Aver cura della cura” l’Istituzione Scuole e Nidi d’infanzia comunale propone un progetto che mette a confronto i bimbi delle scuole Freire, Munari e Robinson col mondo ospedaliero. Si intitola “L’ospedale con gli occhi dei bambini” e verrà presentato e vissuto sabato 21 febbraio alle ore 17 presso il Centro internazionale Loris Malaguzzi.

Oltre ai piccoli e alle loro insegnanti il progetto avrà per protagonisti medici, ostetriche e infermiere dell’Ospedale Santa Maria Nuova che converseranno con i bambini riuniti in gruppi intorno a diversi tavoli. Gli operatori non avranno il camice, ma porteranno stetoscopi, siringhe e attrezzature che incuriosiscono e affascinano i loro interlocutori, come ha dimostrato un’indagine svolta nelle scorse settimane da maestre e atelieriste nelle tre scuole.
 L’iniziativa si tiene in collaborazione col Centro Malaguzzi e CuraRe, la onlus impegnata nel finanziamento del progetto preliminare del MiRe (Maternità e Infanzia Reggio Emilia). La nuova struttura, già parzialmente finanziata dalla Regione, sorgerà nell’area dell’arcispedale ospitando Pediatria, Ginecologia, Ostetricia, Centro sterilità, Neonatologia, Neuropsichiatria infantile e Comparto operatorio, curando assistenza e ricerca in un ambiente accogliente e familiare.
Sabato, verrà offerta anche ai bambini una merenda golosa ma tradizionale pane, burro, marmellata e cioccolata e dopo la merenda dei bambini con medici e infermieri, sono previsti i saluti di Deanna Ferretti Veroni, presidente di CuraRe e di Paola Cagliari, direttrice dell’Istituzione Scuole e Nidi d’infanzia. Quindi verrà presentato il video “L’ospedale con gli occhi dei bambini” con grafiche, parole e pensieri dei bambini da 3 a 6 anni delle tre scuole, interverranno un medico e una pedagogista.
L’appuntamento di sabato rientra nella rassegna “Non un posto qualunque. Per un’ecologia dell’apprendimento” che, in occasione del compleanno di Loris Malaguzzi, prevede al Centro che porta il suo nome atelier, narrazioni, degustazioni, conversazioni, incontri dal 20 al 25 febbraio con coinvolgimento del ristorante interno Pause.

 

 

 

Please reload

Please reload

Archivio
contatti

© 2016  Curare Onlus  C.F. 91156340357    -    Privacy Policy - Credits

  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black YouTube Icon

via Manfredi, 3

42121 Reggio Emilia 

info@curareonlus.it